Verbale assemblea dei soci 2019

20° ASSEMBLEA DEI SOCI CHILDREN ONLUS

Verbale di Assemblea Ordinaria del 17/06/2019

L’anno 2019, il giorno 17, del mese di GIUGNO, alle ore 19:00, presso la sede di Via Luzio 63 Roma, si è riunita l’Assemblea ordinaria dei soci di CHILDREN ONLUS.

Assume la presidenza dell’Assemblea, ai sensi del vigente statuto sociale il Presidente dr. Enrico Davoli, viene nominata segretaria la dr.ssa Margherita Falcucci.
Il Presidente, constatato che sono presenti i seguenti membri del consiglio esecutivo:

Enrico Davoli (Presidente)

Gerarda Buffa (Vicepresidente)

Francesca Fugalli (Consigliere)

Monica Bartolomei (Consigliere)

Margherita Falcucci (Consigliere)

e i soci: Ettore Cambise

dichiara che essa deve ritenersi regolarmente costituita nel rispetto dello statuto sociale per la validità dell’assemblea per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Presentazione ed approvazione del bilancio consuntivo 2018
  2. Presentazione ed approvazione del programma e del bilancio preventivo 2019
  3. Stato dei progetti
  4. Varie ed eventuali

Si constata che il tesoriere dr.ssa Antonella Uselli è assente giustificata.

Il Presidente coadiuvato dal socio dr. Ettore Cambise presenta il bilancio del 2018.

Le entrate sono state pari a 26.020,83 € e le uscite pari a 10.724,58 €. Con un saldo positivo di 15.296,25 €.

La riduzione delle spese rispetto agli anni precedenti è dovuta all’impossibilità di effettuare, per motivi di sicurezza, la missione annuale nella Repubblica Democratica del Congo, dove sono in corso i progetti attuali dell’associazione. Nonostante ciò si è potuto inviare denaro per il proseguo delle attività didattiche e per le cure mediche dei bambini sostenuti. Le spese di gestione sono come consuetudine risultate minime e rivolte al solo fine di raccolta fondi, vista la peculiarità di children onlus di servirsi solo di prestazioni volontarie e di ridurre allo stretto indispensabile le spese di gestione.

Rispetto al Bilancio 2017 si nota una riduzione delle entrate di circa 6.000 euro, dovuta principalmente al mancato introito nel 2018 delle donazioni per il progetto Lurhonda, concluso nei primi mesi dell’anno.

Il Bilancio 2018 è approvato all’unanimità dai soci presenti.

Si allega a questo verbale, copia del Bilancio consuntivo 2018.

L’assemblea dei soci si esprime all’unanimità in favore della pubblicazione sul sito di una sintesi del bilancio dell’associazione.

Si passa al II punto all’o.d.g.:

alla presentazione del Bilancio preventivo 2019 è seguita un’esauriente discussione alla quale partecipano diversi soci.

L’Assemblea dopo ampia discussione approva all’unanimità il preventivo di spesa 2019.

Riguardo al III punto all’o.d.g.:

viene data la parola al Vicepresidente Gerarda Buffa, in quanto Responsabile dei Progetti in Congo, che illustra nel dettaglio le attività ed i risultati ottenuti nella missione svolta nell’aprile 2019. Per la missione sono stati prelevati € 24.000, le spese effettuate hanno prodotto un disavanzo di € 1.137,00 sostenuto con fondi propri. L’assemblea da’ mandato al tesoriere di effettuare un bonifico a favore del Vicepresidente di importo pari al disavanzo.

Il progetto di Lurhonda conclusosi ad inizio 2018 ha mostrato ottimi risultati:

  • la scuola primaria ha concluso i lavori di rifacimento del tetto, della pavimentazione e dei serramenti
  • alla scuola è stata portata l’acqua
  • il microcredito sta funzionando in modo autogestito e senza ulteriori esborsi per l’associazione
  • è stato fornito materiale didattico per 400 bambini.

Ad Uvira vengono esposti i risultati e le attività svolte per diversi progetti:

  • SCUOLA: è stato completato il pagamento delle rette per l’anno 2018/2019. Sono sostenuti agli studi 76 ragazzi di cui 26 alle scuole superiori e 48 alle primarie, in totale sono 40 bambini con sostegno a distanza ed i restanti sostenuti dall’associazione. Per l’anno scolastico 2019/2020 il numero di sostenuti rimarrà costante, al termine del 2020 alcuni ragazzi, per la maggioranza senza sostegno a distanza, termineranno il ciclo scolastico ed usciranno dal progetto. La borsa di studio universitario prevista nel budget 2018 non è stata erogata, ma si mantiene nel budget 2019 perché uno studente che dovrebbe uscire il prossimo anno risulta essere al momento meritevole di proseguire gli studi.
  • RAGAZZE VULNERABILI: è stato messo a punto un nuovo percorso didattico di 3 anni, che prevede l’alfabetizzazione e tecniche di taglio e cucito, il costo del corso è ridotto rispetto al precedente; si è messo a punto un nuovo progetto a partire da quest’anno, denominato “sostegno ragazze vulnerabili” con donazione minima di 100 €, che copriranno interamente le spese del percorso didattico. Si sono registrate già diverse adesione da parte di nuovi sostenitori. Attualmente sosteniamo 38 ragazze.
  • SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE: sono state sostenute 6 famiglie che hanno subito eventi eccezionali, con importo totale di € 500.
  • CASA FAMIGLIA: sono stati erogati € 10.025 per le attività da svolgere per la realizzazione della casa famiglia e per il sostegno alimentare e di generi di prima necessità per gli 8 bambini ivi accolti e per i bambini che occasionalmente sono accolti nella struttura.

Ulteriori informazioni sono state raccolte durante la missione di aprile riguardo al micro-credito che, dopo il finanziamento iniziale dell’associazione, prosegue in modo autonomo con risultati positivi ed in alcuni casi eccezionali. Infatti è aumentato il numero dei prestiti effettuati. Con estrema soddisfazione si è riscontrato che il progetto “Agricoltura per le donne”, conclusosi nel 2011, ha avuto risvolti positivi. Tre delle donne che hanno partecipato ai corsi ed alle attività con l’agronomo, organizzati dall’associazione, ancora oggi svolgono in modo autonomo e autosufficiente il lavoro nei campi, seguendo tutte le attività: dall’affitto del terreno, alla coltivazione di manioca mais e noccioline, alla vendita della merce. Altre donne inserite nel 2010 e 2011 nel progetto “Agricoltura per le donne” continuano a lavorare nei campi, ma come dipendenti.

Nel mese di settembre Gerarda Buffa effettuerà una seconda missione nella Repubblica Democratica del Congo, per concludere le attività dei vari progetti previste per quest’anno: iscrizione a scuola anno 2019/2020 di tutti i bambini, il rinnovo degli accordi previsti per le attività sanitarie, la preparazione di gadget, l’iscrizione delle ragazze vulnerabili al nuovo corso di sartoria. Viene quindi proposto e approvato all’unanimità il prelievo bancario di € 18.221, con bonifico bancario e parte in contanti da parte del Vice Presidente dr.ssa Gerarda Buffa, sia per predisporre i fondi in valuta destinati ai progetti che per sostenere le spese in Italia dei biglietti aerei e dei visti.

Il presidente dr. Enrico Davoli prende la parola ed espone la sua proposta per un nuovo progetto a carattere sanitario da dedicare alle zone più depresse della Tanzania. Il progetto prevede una fase esplorativa, da effettuare con una missione nel mese di ottobre, per l’individuazione di bisogni e servizi ospedalieri e la verifica di fattibilità di interventi da parte di children onlus. Viene quindi proposto e votato all’unanimità il prelievo di € 5.000, questa voce verrà inserita nel budget 2019.

Riguardo al IV punto all’o.d.g.:

Si da lettura della richiesta di dimissioni del Tesoriere dr.ssa Antonella Uselli e si procede, dopo breve discussione e con voto unanime dei presenti, a nominare Tesoriere la consigliera Margherita Falcucci.

Alle ore 21.00, non avendo altro da discutere e deliberare e dopo la lettura ed approvazione del verbale, il Presidente dichiara sciolta l’assemblea.