Verbale assemblea dei soci 2020

21° ASSEMBLEA DEI SOCI CHILDREN ONLUS

Verbale di Assemblea Ordinaria del 01/03/2020

L’anno 2020 il giorno 1, del mese di MARZO, alle ore 16:00, a Roma, si è riunita l’Assemblea ordinaria dei soci di CHILDREN ONLUS.

Assume la presidenza dell’Assemblea, ai sensi del vigente statuto sociale il Presidente dr. Enrico Davoli, viene nominata segretaria la dr.ssa Francesca Giovagnoli.
Il Presidente, constatato che sono presenti i seguenti membri del consiglio esecutivo:

Enrico Davoli (Presidente)

Gerarda Buffa (Vicepresidente)

Margherita Falcucci (Tesoriere)

Francesca Fugalli (Consigliere)

Francesca Giovagnoli (Consigliere)

ed i soci: Alberto Poli e Antonella Uselli

dichiara che essa deve ritenersi regolarmente costituita nel rispetto dello statuto sociale per la validità dell’assemblea per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Presentazione ed approvazione del bilancio consuntivo 2019
  2. Presentazione ed approvazione del programma e del bilancio preventivo 2020
  3. Attività per 2020 e 2021
  4. Comunicazioni del Presidente
  5. Varie ed eventuali

Il tesoriere presenta il bilancio del 2019.

Le entrate sono state pari a 34.257,40 € e le uscite pari a 46.239.15 €. Con un saldo negativo di 11.981,75 €.

Il saldo negativo è imputabile a diversi fattori: maggiori uscite per il progetto sostegno alla comunità di Uvira che hanno dovuto coprire in parte anche le spese dell’anno precedente, maggiori uscite per il progetto sostegno alle ragazze vulnerabili che è stato aggiornato e incrementato, maggiori uscite al nuovo progetto Casa Famiglia.

Le spese di gestione sono come consuetudine risultate minime e rivolte al solo fine di raccolta fondi, vista la peculiarità di children onlus di servirsi solo di prestazioni volontarie e di ridurre allo stretto indispensabile le spese di amministrative.

Rispetto al Bilancio 2018 si nota un aumento delle entrate di circa  8.236, imputabile soprattutto all’avvio di 2 nuovi progetti “Casa Famiglia”, e “Sostegno ragazze vulnerabili” che hanno raccolto discrete donazioni . Inoltre si sono avuti incrementi per il progetto Sostegno alla comunità (Congo Uvira) e Donazioni per Progetti non specificati. Rispetto al budget previsionale si sono  ottenuti incrementi  anche per  l’oggettistica children sommata alle donazioni ottenute dagli eventi organizzati presso la sede INPS di Roma e al mercatino di Natale.

Dopo ampia discussione il Bilancio 2019 è approvato all’unanimità dai soci presenti.

Si allega a questo verbale, copia del Bilancio consuntivo 2019.

L’assemblea dei soci si esprime all’unanimità in favore della pubblicazione sul sito di una sintesi del bilancio dell’associazione.

 

Si passa al II punto all’o.d.g.:

alla presentazione del Bilancio preventivo 2020 è seguita un’esauriente discussione alla quale partecipano diversi soci.

Si segnala la necessità di aumentare le spese per la voce Eventi. Quest’anno l’attività della associazione children onlus compie 20 anni. Si delibera quindi di investire nella organizzazione di una manifestazione consona e nella comunicazione con nuove brochure, del resto comunque da aggiornare e ristampare e con materiale promozionale.

Si segnala inoltre la necessità di acquistare un nuovo portatile leggero da portare nelle missioni all’estero.

L’Assemblea dopo ampia discussione approva all’unanimità il preventivo di spesa 2020.

 

Riguardo al III punto all’o.d.g.:

viene data la parola al consigliere Francesca Fugalli che illustra la possibilità di avviare nuovi microprogetti per bambini e ragazzi stranieri o in difficoltà a Roma. I ragazzi potranno essere segnalati dai docenti dell’Istituto CPIA 4 di Roma dove si svolgono corsi di alfabetizzazione, apprendimento e certificazione della conoscenza della lingua italiana e corsi per conseguire la licenza media o il primo biennio delle scuole superiori. Gli interventi potranno riguardare l’acquisto delle tessere atac, le spese per i libri di testo, o altre piccole necessità che verranno di volta in volta individuate. Vengono deliberate 3.000 euro per tutto l’anno scolastico e si prevedono entrate per 2.000 euro da donazioni.

 

Riguardo al IV punto all’o.d.g.:

il presidente dr Enrico Davoli illustra l’avvio del progetto sanitario portato avanti dall’associazione “golfini rossi onlus” di Milano nella regione Rukwa in Tanzania. Nella regione mancano centri medici e i servizi sanitari sono del tutto insufficienti, il progetto si prefigge di ampliare e riorganizzare i centri sanitari e formare personale medico e infermieristico locale. Il presidente quindi chiede il coinvolgimento di children onlus per l’acquisto di materiale sanitario e strumenti chirurgici. Si prevede una raccolta fondi, effettuata tra i pazienti dello stesso Presidente, di 5.000 euro e si stanzia un importo di 3.000 euro per l’anno in corso.

La Vicepresidente Gerarda Buffa, nonché responsabile dei progetti, presenta la sua ultima missione nella RDC nel mese di settembre 2019, e descrive il deterioramento delle condizioni di vita della comunità di Uvira, a causa della precaria situazione sociale, dovuta alle malattie e all’acuirsi dei conflitti e delle violenze, l’economia ristagna, molte attività sono ferme e la povertà si aggrava; i valori etici e civili,  la solidarietà, il rispetto vengono meno e vengono sostituite dalla paura e dalla sfiducia.

La responsabile segnala che ha potuto verificare il corretto svolgimento di tutte le attività dello scorso anno 2018, durante il quale non era stato possibile partire a causa dell’instabilità di tutta la regione.

Segnala altresì che, nonostante le difficoltà di incontrare i bambini e i responsabili locali e persino di uscire dall’Istituto religioso,  è riuscita a portate avanti tutte le nostre attività consuete: iscrizione a scuola anno 2019/2020 di tutti i bambini, il rinnovo degli accordi previsti per le attività sanitarie, la preparazione di gadget, l’iscrizione delle ragazze vulnerabili al nuovo corso di sartoria e infine la verifica dell’acquisto del terreno per la costruzione della Casa famiglia.

Alle ore 19.00, non avendo altro da discutere e deliberare e dopo la lettura ed approvazione del verbale, il Presidente dichiara sciolta l’assemblea.